Blog: http://enzocumpostu.ilcannocchiale.it

LO STATO BISCAZZIERE DI MATTEO RENZI: UNA VERGOGNA CHE NON CONOSCE FINE

LETTERA APERTA AL CAPO DELLO STATO ON. PROF. SERGIO MATTARELLA

 
SIGNOR PRESIDENTE,
 
RITENGO CHE NON SI DOVESSE ARRIVARE ALLE CONCLUSIONI DEL SEPPUR AMMIREVOLE SOCIOLOGO MAURIZIO FIASCO, AL QUALE ELLA HA CONFERITO DIECI GIORNI FA UNA DELLE ONORIFICENZE PIU' ALTE DELLA REPUBBLICA,, NOMINANDOLO UFFICIALE DELL'ORDINE AL MERITO DELLA REPUBBLICA ITALIANA, PER CAPIRE QUALI SIANO GLI EFETTI A DIR POCO TRAGICI E DRAMMATICI DELLA LUDOPATIA SULL'INDIVIDUO E DI RIFLESSO SULLA SOCIETA' CONTEMPORANEA.
 
LEI, SIGNOR PRESIDENTE, IN VIRTU' DELLA CARICA CHE RICOPRE E CHE SPERO SIA DAVVERO L'ULTIMA VOLTA PER ELEZIONE INDIRETTA DEL POPOLO ITALIANO, AVEVA IL DOVERE DI FERMARE QUESTA DETERMINATEZZA CRIMINALE CHE ALBERGA COSTANTEMENTE NELL'ATTUALE ESECUTIVO.
LEI E' PERFETTAMENTE CONSAPEVOLE COSA RAPPRESENTERA' PER L'ITALIA UNA MOLTIPLICAZIONE BEN OLTRE OGNI RAGIONEVOLE ASPETTATIVA DELLA POSSIBILITA' E DEL PLAGIO OPERATO TRAMITE I CANALI DI COMUNICAZIONE UFFICIALE NONCHE' DAI PRINCIPALI MEDIA AFFINCHE' SI INNESCHI NEL POPOLO ITALIANO LA VOGLIA, IL DESIDERIO, FINO A DIVENTARE ORDINARIETA' PRESSOCHE' QUOTIDIANA, DEL CANCRO ROVINA FAMIGLIA E CAPACE DI DILAPIDARE PATRIMONI, SMEMBRARE UNIONI MATRIMONIALI E NON, ROVINARE LA TANTO FRAGILE ESISTENZA E FORMAZIONE DEI GIOVANISSIMI E DEI GIOVANI IN UN MOMENTO DELICATISSIMO DELLA LORO ESISTENZA.
 
UNO STATO CHE ACCONSENTE E ANZI DE FACTO E' SOSTENITORE DI QUESTO MODUS OPERANDI LE DICO DA SUBITO NON E' LO STATO CHE MI RAPPRESENTA, NON E' LO STATO SOVRANO CHE AVREBBE DESIDERATO ENZO CUMPOSTU E CON LUI MILIONI DI ITALIANI.
MALE FA COLUI CHE CREDE O SI ILLUDE DEL FATTO CHE QUESTA LEGALIZZAZIONE E CAPILLARE DIFFUSIONE PORTERA' MAGGIORI ENTRATE PER LE CASSE DELLO STATO SENZA CONSIDERARE CHE QUANTO ENTRA POI, NEL TEMPO, SI RENDERA' NECESSARIO REINVESTIRLO PER EFFETTUARE PROGETTI DI RECUPERO E RIABILITAZIONE SOCIALE.
 
CHI AVALLA QUESTO MODUS OPERANDI, IL QUALE QUASI SICURAMENTE POTENZIALMENTE POTRA' PORTARE LE PERSONE FRAGILI DI PORRE FINE ALLA PROPRIA VITA E' UN CRIMINALE.
 
SIAMO PASSATI DALLA FANTASIA DI SCRITTORI DI ROMANZI E GIALLI AMBIENTATI IN TERRE AMMORBATE DALLA MAFIA, DAGLI SCENEGGIATI TELEVISI DEL PASSATO AD UNA REALTA' CHE SUPERA ABBONDAMENTE E TREMENDAMENTE IL FANTASTICO. 
 
SONO DALLA PARTE DI COLORO I QUALI DISINCENTIVERANNO IL PROLIFERARE DI QUESTI LETAMAI AVALLATI DA UN SISTEMA DEL QUALE LEI RISULTA ESSERE VERTICE APICALE SECONDO LA COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA, SONO DALLA PARTE DI COLORO CHE COMBATTONO LA PRODUZIONE, IL TRAFFICO E LO SPACCIO DI OGNI DROGA, SONO DALLA PARTE DI CHI DISINCENTIVA LE ATTIVITA' DEI MONOPOLI DI STATO QUALI LA VENDITA DELLE SIGARETTE DE L TABACCO, CERTAMENTE UNA DELLE CAUSE DI CANCEROGENESI ORAMAI ACCERTATA, SONO DALLA PARTE DI QUELLE AUTORITA' DI POLIZIA CHE RITIRANO PATENTI A CHI SI DROGA ALLA GUIDA, A CHI RISULTA AVER I LIVELLI ALCOLEMICI SUPERIORI AL CONSENTITO AL VOLANTE, SONO DALLA PARTE DI CHI VORREBBE SANZIONARE DURISSIMAMENTE IL FUMO IN MOLTISSIMI LUOGHI PUBBLICI E SPAZI APERTI AL PUBBLICO E TANTO ALTRO.
 
E SAREI CURIOSISSIMO DI SAPERE CHI, COME, DOVE, QUANDO DIVERRA' TITOLARE DI QUESTE BISCHE CON IL NULLA OSTA DI STATO: PERCHE' - SA COM'E' - HO LA SENSAZIONE CHE GIRA E RIGIRA LE ORGANIZZAZIONI CRIMINALI A DIFFUSIONE NAZIONALE E TRANSNAZIONALE RIUSCIRANNO A INCUNEARSI E PERMEARE ALL'INTERNO DELLA SLOT-MACHINE DI STATO FABBRICATRICE DI SOGNI E DISPENSATRICE DI FORTUNE PER OSCURI SOGGETTI.
 
CHE SCHIFO, SIGNOR PRESIDENTE: CHE SCHIFO!

CORDIALMENTE

ENZO CUMPOSTU
CITTADINO ITALIANO

INVIATA AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA ON. PROF. SERGIO MATTARELLA VIA WEBMAIL ATTRAVERSO IL FORM PRESENTE SUL SITO UFFICIALE DEL QUIRINALE
www.quirinale.it

Pubblicato il 20/10/2015 alle 15.4 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web