Blog: http://enzocumpostu.ilcannocchiale.it

SUL PROBLEMA DELLE ARMI DA FUOCO NEGLI STATI UNITI - ABOUT THE SMALL ARMS SALES PROBLEMS IN THE USA (OBAMA VS TRUMP)

Posso capire lo spessore del tema del momento negli Stati Uniti ovvero la regolamentazione della vendita delle armi da fuoco fortemente voluta da Obama e per certi versi necessaria relativamente al rilascio di licenze di detenzione e porto, posso inoltre comprendere quale peso politico e rilevanza nell'imminenza di appuntamenti elettorali per la Casa Bianca abbia l'argomento ma trovo ridicolo, eccessivamente banale e per nulla ricco di informazioni sulle rispettive posizioni, tra i si ed i no, nello spiegare all'elettorato repubblicano e democratico statunitense le proprie ragioni. Le armi da fuoco, negli Stati Uniti, vanno censite e le loro matricole, comprensive di marca, modello e calibro, nonché legittimo proprietario, inserite in una rete informatica statunitense che permetta una immediata ricerca in caso di necessità, vanno inoltre studiati i modi per evitare l'acquisto di armi in nome e per conto di altri e soprattutto escludere a priori l vendita e la possibilità di detenzione e porto da parte di soggetti ritenuti pericolosi socialmente a seguito di specifici precedenti penale ergo legati a particolari reati penali ovvero delitti contro la persona ed il patrimonio e appurando le condizioni di salute mentale del potenziale acquirente nonché detentore dell'arma che eventualmente potrà portare con sé.



 

 

Pubblicato il 5/1/2016 alle 8.57 nella rubrica Security & Intelligence .

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web